Giardino Madre Teresa di Calcutta, al via la riqualificazione con giochi inclusivi e soluzioni di mitigazione ambientale

Sono partiti i lavori nel giardino Madre Teresa di Calcutta, che restituiranno agli abitanti di Aurora uno spazio di aggregazione centrale per la vita del quartiere, profondamente rinnovato.

Il giardino verrà riqualificato con metodi innovativi, all’insegna dell’inclusione e della resilienza climatica, insieme ad altre otto aree verdi cittadine, una per circoscrizione, nell’ambito del programma REACT EU PON Metro.

La riqualificazione del parco di corso Vercelli prevede la realizzazione di una nuova area giochi destinata ai più piccoli, ampliamento di quella esistente, grazie al parziale utilizzo dell’attuale pista di pattinaggio. La nuova area sarà dotata di attrezzature ludiche innovative ed inclusive, diversificate per fasce di età, e avrà come elemento centrale un nuovo spazio con giochi d’acqua, che renderanno più piacevole e divertente l’attività ludica nei periodi più caldi.

Per gli utenti più grandi è previsto l’ampliamento delle strutture per il fitness e la pratica sportiva, con un nuovo campo di pallacanestro, uno spazio per il pattinaggio libero e un nuovo skatepark per le evoluzioni con la tavola.

Le novità non riguarderanno solo le aree gioco. È prevista infatti una riqualificazione complessiva del giardino con la realizzazione di punti sosta con elementi di arredo urbano e spazi di aggregazione, un incremento del patrimonio arboreo esistente per aumentare le aree ombreggiate, e una riduzione delle superfici pavimentate impermeabili per migliorare il drenaggio del terreno. Il giardino sarà infine dotato di portabiciclette e di rastrelliere per monopattini.

Chiara Foglietta, assessora alle Politiche ambientali, e Francesco Tresso, assessore al Verde pubblico e alla Cura della città, hanno dichiarato: “Siamo particolarmente soddisfatti di avviare questo importante intervento nel giardino Madre Teresa di Calcutta, area individuata ascoltando le esigenze dei territorio della Circoscrizione 7 che da tempo attendeva una riqualificazione. Il progetto della Città, nel suo complesso, è ambizioso – continuano gli assessori – e riguarderà la riqualificazione entro fine anno di nove giardini, individuati dopo un’attenta analisi del territorio, da realizzarsi con interventi innovativi, all’insegna dell’inclusione, della resilienza ambientale e nell’ottica della transizione ecologica”.

“Sul territorio di Aurora – hanno dichiarato Luca Deri e Marta Sara Inì, presidente e coordinatrice della commissione Ambiente della Circoscrizione 7 – sono partiti molti progetti di riqualificazione a testimonianza dell’impegno dell’Amministrazione Civica per migliorare il quartiere”.

Notizie Correlate

19 Dic 2023
Facilitare l’accesso alle attività e agli eventi culturali da parte di tutti rimuovendo qualsiasi barriera di accesso – socio-culturale, geografica,... Leggi di più
13 Dic 2023
Gestione e prevenzione delle emergenze, mobilità automatizzata e connessa e pianificazione urbana: sono i temi al centro di tre progetti... Leggi di più
05 Dic 2023
Pedali e fai del bene all’ambiente. E ci guadagni. Non solo in salute, perchè i chilometri percorsi in sella a... Leggi di più