Torino Bike Days, i numeri di un successo

Grande successo per i Torino Bike Days. Il ricco calendario di eventi che nella prima parte del mese di maggio ha visto protagoniste le due ruote si è chiuso ieri con la “Bimbimbici”, pedalata dedicata ai più piccoli che ha fatto registrare oltre 200 partecipazioni.

120 cicloamatori hanno invece preso parte giovedì 4 maggio alla “Invincibili” pedalata cicloturistica in direzione della Basilica di Superga organizzata per rendere omaggio al Grande Torino. Partecipazione nutrita anche per la prima edizione di Bike Up – Electric Bicycle Power Festival, fiera internazionale dedicata alle e-bike, al cicloturismo e alla mobilità elettrica leggera ospitata dal Parco del Valentino tra il 5 e il 7 maggio. Nell’arco dei tre giorni sono stati raggiunti 2mila ingressi e oltre 400 bambini si sono divertiti all’interno dell’area loro dedicata. I test ride sono stati 3.400 e oltre 600 gli iscritti agli e-bike tour.

350 i ragazzi e le ragazze che al Motovelodromo “Fausto Coppi” hanno partecipato alla Bike week, la settimana della bicicletta e dello sport. Particolare apprezzamento, oltre alle varie attività su due ruote proposte, lo ha riscosso anche il laboratorio di grafica sulla bicicletta “senza rotelle”. Sempre al Motovelodromo 150 persone sono scese in pista sabato 6 e domenica 7 per provare il pump truck e il laboratorio di ciclo meccanica e per partecipare ad uno dei giri cicloturistici in programma.

Sempre il Motovelodromo ha ospitato domenica 7 maggio la partenza della Granfondo Internazionale Briko di Torino che ha visto salire in sella 1000 ciclisti per un percorso lungo oltre 100 chilometri con arrivo a Superga.

“L’intuizione di riunire sotto l’insegna di Torino Bike Days i tanti eventi sportivi, di sensibilizzazione ambientale e di scoperta delle bellezze torinesi in bicicletta in programma nella prima metà di maggio –spiega l’assessore allo Sport Domenico Carrettasi è rivelata una scelta vincente. Qualche evento, purtroppo, è stato cancellato a causa del maltempo ma nel complesso siamo molto soddisfatti della partecipazione e di come il programma proposto abbia coinvolto non soltanto gli appassionati ma anche coloro che hanno voluto cogliere l’opportunità di una pedalata per stare in compagnia o ammirare le bellezze della Città e dei dintorni da un punto di vista diverso”

“La grande partecipazione e l’apprezzamento che ha accompagnato, fin da questa prima edizione, un’iniziativa come i Torino Bike Days- spiega l’assessora alla Mobilità Chiara Foglietta –  non può che essere di stimolo per continuare a lavorare in questa direzione. La bicicletta rappresenta una grande opportunità per le città perché consente di muoversi in maniera sostenibile, riducendo l’inquinamento e migliorando la qualità dello spazio pubblico. È il mezzo di trasporto più sostenibile ma anche il più economico e green a nostra disposizione. Per questo, come amministrazione, continueremo a lavorare per promuovere la cultura della mobilità ciclistica, migliorando e incrementando la rete ciclabile cittadina e favorendo un cambiamento delle abitudini di spostamento delle cittadine e dei cittadini, con questa ed altre iniziative di sensibilizzazione”.

Notizie Correlate

10 Nov 2023
Prosegue l’attività di ascolto del territorio e dei portatori di interesse avviata dalla Città per costruire il nuovo piano regolatore... Leggi di più
06 Lug 2023
ToNite è un progetto di inclusione urbana gestito dalla Città di Torino e cofinanziato dal programma europeo di innovazione urbana... Leggi di più
05 Lug 2023
A due anni dalla fondazione, CTE Next, la Casa delle Tecnologie Emergenti di Torino, è un luogo aperto e accessibile... Leggi di più