Una settimana di appuntamenti per la Giornata nazionale dell’Albero

Martedì 21 novembre sarà la Giornata Nazionale dell’Albero. Per celebrarla la Città di Torino mette in campo un ricco programma di eventi lungo tutta la settimana, organizzati dall’assessorato al Verde pubblico, Parchi e sponde fluviali, con l’obiettivo di promuovere il rispetto, la cura e la conoscenza del patrimonio arboreo cittadino.

I primi appuntamento in calendario sono proprio per martedì 21. Alle ore 12 all’interno del Parco Rignon di corso Orbassano, grazie alla collaborazione con WeTree, verrà intitolato un acero rosso alla scrittrice Michela Murgia, recentemente scomparsa. Nel pomeriggio, alle 16:30, la Scuola dell’infanzia Luzzati di via Bruino aprirà le porte al quartiere, ai bambini e alle famiglie per presentare il progetto di riforestazione e rigenerazione urbana, realizzato da Graphic Days con gli assessorati al Verde e alle Politiche Giovanili della Città. Nell’occasione verranno inaugurati il nuovo Murales del muro perimetrale del giardino scolastico e la mostra dei lavori realizzati dai bambini nell’ambito dei workshop creativi del progetto.

Mercoledì 22 alle 9.30 i bambini della Primaria Alessandro Antonelli di via Vezzolano 20 pianteranno alcuni alberi nel giardino scolastico. L’evento è promosso dal Comando Unità Forestali, Ambientali ed Agroalimentari dell’Arma dei Carabinieri in collaborazione con l’amministrazione comunale.

La mattina di giovedì 23 l’Orto Botanico dell’Università di Torino di viale Mattioli 25 sarà eccezionalmente aperto al pubblico per visite al giardino e all’arboreto ma l’appuntamento clou è atteso nel pomeriggio nel Salone d’Onore del Castello del Valentino dove è in programma, a partire dalle 14:30, il seminario dal titolo ‘Alberiamoci. Verso il 2050: il ruolo degli alberi nelle città che cambiano’. La prima tavola rotonda vedrà a confronto sfide, strategie e azioni sul tema del verde nelle Città di Torino, Lione e Milano con l’assessore al Verde della Città di Torino Francesco Tresso, il vicepresidente della Métropole de Lyon con delega all’ambiente Pierre Athanaze e l’assessora all’Ambiente e Verde del Comune di Milano Elena Grandi. Il secondo panel, in programma dalle 16, sarà invece dedicato a ‘Alberi e arbusti, elementi fondamentali per città più sostenibili’.

Sabato 25 appuntamento invece alle ore 14 al Prato de La Salette per ‘Mettiamo radici. Festa dell’Albero al Pratone Parella’ mentre domenica 26 i tecnici del Verde pubblico della Città di Torino accompagneranno chi vorrà partecipare ad una passeggiata per conoscere i sentieri della collina nei dintorni della Cascina Bert di strada Antica di Revigliasco 77.

“La Città di Torino vanta un patrimonio arboreo consistente e prezioso – spiega l’assessore Francesco Tresso – e con questa settimana di eventi vogliamo offrire la possibilità di sperimentare, conoscere e anche giocare con il mondo che ruota intorno agli alberi. Ma questo patrimonio prezioso è sottoposto a numerosi fattori di stress, a partire dagli effetti del cambiamento climatico, che ci obbligano ad approfondire e verificare nuove azioni per tutelarlo e gestirlo. Per questo abbiamo invitato città vicine per distanza e latitudine, come Lione e Milano, per discutere di ciò che gli alberi possono rappresentare per le città di domani e per le nuove generazioni”.

Notizie Correlate

15 Dic 2023
Favorire la frequentazione e l’aggregazione dei cittadini nelle aree verdi interne e limitrofe alle biblioteche, migliorando la sicurezza dei luoghi,... Leggi di più
12 Dic 2023
La Giunta comunale ha approvato nella seduta odierna il progetto di fattibilità tecnico economica per la riqualificazione del piazzale antistante... Leggi di più
29 Nov 2023
Inaugurazione questa mattina per il parcheggio di via Stradella, oggetto di un intervento di adattamento in ambito urbano finalizzato a contrastare... Leggi di più